News

Votare con la blockchain: il Brasile ci prova

Le leggi di iniziative popolare potrebbero passare da Ethereum.

Tra le potenziali applicazioni della blockchain – la tecnologia del registro distribuito che è alla base, tra le altre cose, dei Bitcoin – c’è anche la possibilità di votare direttamente dal computer di casa, in totale sicurezza e anonimato. Start-up come Follow My Vote o Flux , si affidano a questo scopo alla piattaforma di Ethereum, una delle più note nel mondo della blockchain.  Leggi tutto “Votare con la blockchain: il Brasile ci prova”

Un anno a tutto Fintech, dal finanziamento record a una startup fino alla blockchain

L’investimento di 18,5 milioni su Satispay, la nascita del Fintech District a Milano e poi il il boom del bitcoin, passando per le ICO e la blockchain. Ecco i fatti più rilevanti che negli ultimi 12 mesi hanno segnato la trasformazione digitale dell’industria dei servizi finanziari.

Possiamo dirlo: il 2017 è stato l’anno della definitiva consacrazione del fintech. La tecnologia applicata alla finanza si è resa infatti protagonista di avvenimenti significativi sia a livello nazionale sia internazionale. In questo scorcio di fine anno, per esempio, non si può fare a meno di parlare di bitcoin, e di come la loro crescita costante stia mettendo analisti ed esperti di fronte a un interrogativo fondamentale: è una rivoluzione finanziaria o solo una bolla che esploderà da un momento all’altro? Il crollo del 40% dei giorni precedenti il Natale sembrerebbe dare ragione agli scettici ma solo il tempo potrà dare risposte più complete.

Leggi tutto “Un anno a tutto Fintech, dal finanziamento record a una startup fino alla blockchain”

I migliori corsi online per studiare bitcoin, blockchain e criptovalute

Bolla delle bolle o valuta del futuro? Cos’è davvero il bitcoin? Come funziona? Perché è così irresistibile (e volatile)? E soprattutto, cosa nasconde dietro l’apparente semplicità di moneta di internet? Per rispondere a queste e altre domande sulla madre di tutte le criptovalute, la cosa migliore è mettere da parte per un po’ le cronache finanziarie e tornare sui banchi di scuola, che nel caso di una valuta virtuale non potranno che essere virtuali anch’essi: molte sono infatti le Università che hanno attivato corsi online quasi sempre gratuiti, dove imparare tutto delle altcoin e della blockchain, l’architettura (secondo alcuni geniale) su cui si reggono. L’unico limite è l’inglese, a cui si può far fronte con i sottotitoli. Leggi tutto “I migliori corsi online per studiare bitcoin, blockchain e criptovalute”

Imposte in bitcoin, pentiti? «Macché, la blockchain è il futuro»

Tutto è pronto a Chiasso per i versamenti della prima rata, a fine mese. «Quanti ce ne aspettiamo? Pochi»

CHIASSO – Davanti al corso altalenante, specie nelle ultime settimane, di una valuta che un giorno sfiora i 20mila dollari, l’altro “precipita” senza avvisare sotto i 13, viene il dubbio che qualcuno forse un po’ si sia pentito. «E perché? – replica invece il sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni – Alla fine, sui bitcoin a decidere sarà il mercato. Quello che a noi interessa è la tecnologia che gli sta dietro. Da parte nostra, è soprattutto un modo per attirare nuove società verso il fintech».

Leggi tutto “Imposte in bitcoin, pentiti? «Macché, la blockchain è il futuro»”

Fenomeno ICO: fino a che punto è una opportunità, quando rischia di essere una truffa

Il fenomeno Blockchain ha aperto la strada a una vera e propria rilettura di tanti fenomeni in numerosi e diversi settori. Tra gli ambiti su cui impatta in particolare lo sviluppo di una ricca serie di cryptocurrency c’è anche il mondo del Venturing, quindi il finanziamento di imprese innovative in fase di startup che sembrano avere un significativo potenziale di crescite nel lungo periodo. Leggi tutto “Fenomeno ICO: fino a che punto è una opportunità, quando rischia di essere una truffa”

Sei fake news e falsi miti da sfatare sul Bitcoin

Vuoi per il rally da capogiro che ora punta nuovamente ai 18.000 dollari, vuoi per il debutto nell’alta finanza attraverso i futures lanciati dalla borsa di Chicago, negli ultimi giorni il bitcoin ha attirato un numero considerevole di attenzioni sui media tradizionali, anche quelli nostrani, e non sempre di tipo positivo. In mezzo a tante critiche fondate e talvolta anche condivisibili, spesso ci si trova a fare i conti con accuse ripetute come dei mantra che invece sconfinano nella vera e propria falsità (o per dirla in termini correnti “fake news”). Leggi tutto “Sei fake news e falsi miti da sfatare sul Bitcoin”

Lavorare nella blockchain: i profili da tenere d’occhio nel 2018

Per molti è la tecnologia destinata a determinare il futuro degli scambi e delle transazioni sulla Rete. Stiamo parlando della blockchain, la rete peer-to-peer sulla quale viaggiano i bitcoin.

Già da tempo i big dell’hitech e della finanza stanno studiando modi per adottarla all’interno dei loro sistemi, grazie ai vantaggi che garantisce, come l’eliminazione degli intermediari (la blockchain è un database condiviso nel quale tutti i partecipanti possono verificare le transazioni in tempo reale). E la maggiore sicurezza e trasparenza del sistema che allontana la possibilità di frodi o cattivi funzionamenti. Leggi tutto “Lavorare nella blockchain: i profili da tenere d’occhio nel 2018”

Public, Permissioned, Private: Quanti Tipi di Blockchain ci Sono?

Abbiamo già visto in un altro post cosa è la blockchain e come funziona: oggi andiamo a vedere quanti tipi di blockchain ci sono, e quali sono le differenze tra loro.

In breve, la blockchain è un registro – un libromastro – in cui i dati vengono registrati immutabilmente grazie alla crittografia. La funzione crittografica può variare a seconda della blockchain. I blocchi vengono trovati ed aggiunti dai miners, i quali vengono ricompensati per mantenere la blockchain integra.

Ma quanti tipi di blockchain ci sono? Quale deve essere utilizzato, a seconda dei casi? Leggi tutto “Public, Permissioned, Private: Quanti Tipi di Blockchain ci Sono?”

A blockchain in 200 lines of code

The basic concept of blockchain is quite simple: a distributed database that maintains a continuously growing list of ordered records. However, it is easy to get mixed up as usually when we talk about blockchains we also talk about the problems we are trying to solve with them. This is the case in the popular blockchain-based projects such as Bitcoin and Ethereum . The term “blockchain” is usually strongly tied to concepts like transactions, smart contracts or cryptocurrencies. Leggi tutto “A blockchain in 200 lines of code”