Bividend, ora anche i dividendi sono pagati in Bitcoin

Lo riferisce Reuters, che rivela anche che il prezzo delle azioni BTCS, quotate al Nasdaq, è aumentato del 20% dopo lannuncio, toccando il nuovo massimo delle ultime sei settimane. BTCS capitalizza in totale circa 69 milioni di dollari, ed è la prima società quotata al Nasdaq ad offrire dividendi in bitcoin. La società fu fondata nel 2008, quando Bitcoin ancora non esisteva, ma sul Nasdaq è presente solo da dicembre 2019, quando il prezzo di apertura fu di 7,5. Da allora il prezzo scese addirittura fino a 1,3, per poi iniziare a risalire a dicembre 2020 in concomitanza con linizio dellultima grande bullrun di Bitcoin. Nel corso del 2021 il prezzo è sceso fino ai 3 di dicembre, ma a gennaio si è ripreso.