L’Islanda rischia di rimanere al buio per colpa dei Bitcoin: la criptovaluta consumerà più di tutti i cittadini

L’allarme dell’azienda energetica dell’isola: se tutti i progetti di costruzione dei nuovi computer per il mining andassero in porto la domanda di corrente per questo settore potrebbe presto superare quella utlizzata oggi da tutti i cittadini.

Un´economia piccola ma florida e creativa, quella della bellissima Islanda, rischia di restare al buio per colpa dei Bitcoin. O piú precisamente a causa dell´alto consumo d´energia dei supercomputer di ditte installatesi nell´isola per coniare virtualmente la valuta virtuale. Il grido d´allarme non viene da ong ecologiste o politici radicali, ma dalla HS Orka, grande azienda islandese del comparto energetico. La quale ha già allertato le famiglie, i singles, tutti i circa 340mila cittadini islandesi read more …

 

| | | Next → | Single Page